Millegradini 2020

L’EMERGENZA COVID VESTE DI NUOVO LA 10° EDIZIONE

Torna anche quest’anno la Millegradini, la tradizionale manifestazione – ideata dall’Oratorio del Seminarino e dall’Unione Ex Alunni del Seminarino della Parrocchia della Cattedrale di Bergamo, con l’organizzazione di ASD Steel Triathlon, C.S.I. di Bergamo, Runners Bergamo, Senzacca lavoro di comunità, in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Bergamo, il patrocinio della Provincia e della Camera di Commercio di Bergamo, inserita nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità, raccontata da L’Eco di Bergamo ed Eppen fin dalle primissime edizioni – che consente di visitare i luoghi storici e culturali (una trentina) più significativi di Bergamo.

Per ovviare all’emergenza covid sarà lasciata libertà di decidere ai partecipanti quali, quanti e in che ordine collegare con una ma anche più camminate i luoghi amici della Millegradini tra città bassa e il borgo storico. Pure i giorni nei quali effettuare le visite saranno liberi purchè all’interno del periodo di svolgimento della manifestazione.

Infatti questa decima edizione avrà una veste tutta nuova che, dilatata nel tempo senza tappe obbligate o itinerari prefissati, fornirà ai partecipanti solo l’elenco dei luoghi accessibili (alcuni gratuitamente altri ad un prezzo scontato) che potranno essere visitati tra il 22 settembre ed il 18 ottobre nel rispetto degli orari e dei regolamenti ivi vigenti.

Al momento dell’iscrizione verrà fornito un cartellino di partecipazione – unico documento valido per poter accedere ai diversi siti – riportante l’elenco degli stessi da annullare man mano visitati e naturalmente l’ambita maglietta, che alla 10^ edizione è diventata ormai un vero e proprio must. Quest’anno assumerà una valenza particolare visto che riporterà la scritta “noi amiamo Bergamo” già presente sulla bandiera distribuita da L’Eco di Bergamo nel periodo più critico dell’emergenza, simbolo di tenacia e voglia di ricominciare.

Naturalmente spazio anche alla Zerogradini che permette di vivere la Millegradini anche a persone con disabilità o difficoltà motorie e sensoriali. Coloro i quali siano già in possesso del contrassegno per veicoli a servizio di persone con disabilità del Comune di Bergamo e siano già abilitati per l’accesso nelle ZTL, potranno iscriversi alla manifestazione e raggiungere i luoghi visitabili e accessibili con il proprio mezzo. Per quanti, pur avendo il contrassegno, non siano in possesso dell’abilitazione all’accesso nelle ZTL, si rimanda al sito www.millegradini.it per tutte le informazioni sull’accreditamento. La Zerogradini prevede anche la produzione di un video che illustrerà il percorso e le possibilità offerte dalla Millegradini ad altezza pulmino e carrozzina. Il video, inoltre, sarà l’occasione per mostrare e dare voce a parti significative del gruppo Zerogradini che ogni anno contribuisce alla buona riuscita della manifestazione rendendole un servizio e incarnando progetti sociali, culturali, aggregativi e inclusivi.

Le iscrizioni avverranno solo tramite prevendita a partire dal 22 settembre e durante tutto il periodo della manifestazione nei luoghi riportati sul sito www.millegradini.it che nei prossimi giorni verrà arricchito di tutte le informazioni.

Il costo sarà di € 6,50 di cui una parte devoluta come da tradizione, in un progetto di solidarietà. 

La Millegradini quest’anno avrà anche una coda fotografica: tutti i partecipanti possono scattarsi una foto durante la camminata e caricarla sul portale Case in Festa de L’Eco di Bergamo, così da creare un collage con le più belle immagini di questa decima edizione. Le fotografie migliori saranno anche pubblicate ogni settimana su L’Eco di Bergamo e sulla pagina Facebook di Eppen.

Novità anche per la parte agonistica (quest’anno gara unica) con la proposta dei Runners Bergamo: una competizione virtuale ma anche molto reale, visto che, pur mancando il confronto diretto sul campo, prevede l’ascesa tutta d’un fiato delle scalette che dalle Piscine Italcementi porteranno i runners alla Cima del Castello di San Vigilio. Ogni atleta (dopo essersi iscritto alla gara – vedi sito www.millegradini.it) dovrà accedere ad un sito remoto dedicato e dal 22 settembre al 18 ottobre registrare la propria prestazione che durante il periodo definito potrà essere ripetuta più volte.

UFFICIO STAMPA MILLEGRADINI

Siamo fieri di partecipare con il Palazzo Polli Stoppani e con una visione anticipata di una parte della collezione permanente del Museo Polli Stoppani di San Giacomo.
Il Palazzo sarà visitabile tutti i martedì ed i venerdì dalle ore 14 alle ore 18 (ultima entrata ore 17:30).
Per entrare è obbligatorio l’uso della mascherina e il controllo della temperatura presso l’apposita postazione in entrata del Palazzo.

LA FONDAZIONE VITTORIO POLLI ED ANNA MARIA STOPPANI

IL SITO MILLEGRADINI
LINK PER ISCRIVERSI ON-LINE

Share this Post